Incontro con il prof.Luciano Lenzini

Incontro con il prof.Luciano Lenzini

Il 30 aprile 1986 all’Istituto CNUCE del CNR di Pisa, già Centro Nazionale Universitario di Calcolo Elettronico dell’Ateneo pisano, fu attivato il primo nodo Internet in Italia. Tra i pionieri della rete in Italia, che nel 1986 permisero al nostro paese di entrare in Internet, il prof. Luciano Lenzini insieme a Stefano Trumpy e Antonio Blasco Bonito (il tecnico che, fisicamente, operò la connessione).

Cominciava così una storia che stiamo ancora vivendo e che aveva avuto inizio oltre un decennio prima (1973-1974) quando Luciano Lenzini era stato inviato al centro scientifico IBM di Cambridge, Massachusetts, USA, per perfezionare le sue conoscenze sul networking e portare il nostro paese nel futuro.

Grazie ad una sinergia tra scuole del territorio (Liceo Lilla di Francavilla-Oria e Liceo Pepe Calamo) e associazioni (Centro di Cultura Donato Cirignola, Meic, Uciim, AIMC e Il Sorriso) Luciano Lenzini sarà impegnato in una serie di incontri con studenti e cittadinanza e ci porterà la sua testimonianza di pioniere di un passato che stentiamo a pensare come già passato.

Ad Ostuni, nello scenario dello Slow Cinema, mercoledì 15 alle ore 18,00 a dialogare con Luciano Lenzini interverrà Giusy Santomanco Caso. Quali ostacoli incontrarono i pionieri della rete? Quali progetti furono avviati? Le scelte fatte hanno condizionato il nostro presente? Banda ultrarlarga, competenze digitali, servizi digitali per tutti, cittadinanza digitale: su questi temi i riflettori sono accesi e tanti sono gli interrogativi.


Pubblicata il 10 febbraio 2017

Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.